III Raduno Siena e Val d’Orcia - Tuscany wonderland (ottobre 2011) ... grazie

October 08, 2011  •  Leave a Comment

12 Ottobre 2011

 

Un ringraziamento a tutti coloro che hanno partecipato al III Raduno di Artfreelance in quel di Siena con una considerevole visita alla Val d’Orcia e alla sua cultura eno-gastronomica. 

Abbiamo cercato di unire più luoghi e situazioni, calcolando bene che i tempi tornassero e che il gruppo rimanesse sempre unito, tutto questo per permettere di visionare nella maniera più esaustiva possibile gran parte di questa particolare “fetta” di Toscana.

 

Il contributo di tutti è stato quello di cercare di seguire le indicazioni che spero abbiate capito erano dettate dall’esigenza di non perdersi e legate a molte variabili.

Non eravamo ne’ io ne’ Fabrizio a “capo” di nessuno, volevamo solo far sì che le cose andassero per il meglio, tanto per capire non eravamo dei tour operator e alcune ns insistenze erano solo per tenere compatti tutti e seguire i tempi.

 

Nella nostra umiltà e consapevolezza speriamo che il programma sia piaciuto, anche se sappiamo bene che accontentare tutti non è mai semplice, noi ce l’abbiamo messa tutta. 

 

Con questi raduni si incontrano facce conosciute e se ne incontrano di nuove, amicizie che dell’anonimato di Facebook si materializzano e ci hanno fatto scoprire nuovi amici e belle storie. Il meteo era avverso e io che mi preoccupo di tutto e vivo con ansia le cose ero preoccupatissimo che tutto saltasse in aria...e invece è andata bene, anzi devo dire che ci ha regalato momenti di luce splendidi.

 

Voglio ringraziare personalmente Luigi Benedetti senza il quale tutto questo non sarebbe stato possibile e tutti voi che partecipando avete contribuito a portare a termine questo impegno. 

 

Il programma, i sopralluoghi addirittura con il GPS per calcolare i tempi, le iscrizioni, i pernotti, il mangiare, la visita alla cantina, le spillette e la proiezione delle foto di tutti i partecipanti sono state cose che abbiamo fatto volentieri senza sentirne il peso, spero abbiate capito che tutto questo era nostro e non mio e di Fabrizio, nulla era dovuto, ma tutto era pensato per rendere indimenticabile un raduno tra amici e gente che si stima, speriamo vi sia piaciuto tutto.

 

Un abbraccio a Fabrizio Susini con cui sentendoci al telefono e per posta 10 volte al giorno abbiamo svolto la “nostra mission” con responsabilità e impegno.

 

Roberto

 

Nella foto - La strada bianca per Pienza

 

 

 


Comments

No comments posted.
Loading...

Archive
January February March April May June July August September October November December (3)
January February March April May June July August September (1) October (1) November December (1)
January February March (2) April (1) May (1) June (1) July August (2) September October November December (1)
January February March April May June July August (6) September (3) October (2) November December (1)
January February March April May (1) June July August (2) September (1) October November December
January (1) February March April May June July August September October November December
January February March April May June July August September October November December
January February March April May June July August September October November December